Coaching: come trovare clienti con il Linguaggio del Corpo – COACHMAG n.33

 

Per tutti i Coach, sia quelli alle prime armi che i più esperti, esistono diverse strategie da mettere in atto per far crescere la propria clientela: c’è chi li cerca attivamente e chi si fa cercare, chi punta sui privati e chi su aziende e organizzazioni, chi lo fa con molta pubblicità e chi più in sordina. A qualunque di queste categorie di “cercatori di clienti” voi apparteniate, prima o poi dovrete incontrare i potenziali clienti per convincerli ad affidarsi a voi e alla vostra professionalità.

Tra i vari strumenti di comunicazione che dovrebbero essere presenti nel bagaglio di conoscenze del Coach c’è n’è uno di fondamentale importanza per esser convincenti, apparire affidabili e guadagnare la fiducia dei potenziali clienti: l’uso efficace del proprio Linguaggio del Corpo nelle sue componenti Non Verbali e Paraverbali.

 

POSTURA E VOCE:

In presenza di uno o più potenziali clienti è bene avere una postura rilassata ma composta e mantenere il più possibile la testa eretta per comunicare apertura e schiettezza, è buona norma anche inclinare leggermente la testa in fase di ascolto per mostrare attenzione e interesse verso l’altro…

(Continua su COACHMAG n.33 con altri consigli su Postura, Voce, Mimica e Gestualità –  www.coachmag.it)

 

Francesco Di Fant

 

Articolo pubblicato sulla rivista COACHMAG n.33, Anno 8, Maggio 2017, nella rubrica “Silenzio! Parla il corpo”.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: