Menzogne: buone o cattive?

La Menzogna è buona o cattiva? Dipende dal tipo di menzogna. Le “bugie bianche” sono considerate innocenti: non le vediamo come dannose per nessuno.

Dal punto di vista di uno psicologo per quanto riguarda la menzogna, le bugie bianche sono considerate bugie con “una bassa posta in gioco“. Poiché non c’è un grande aumento dell’emozione o della cognizione con bugie bianche, le persone tendono a non mostrare microespressioni quando raccontano questo tipo di menzogna. Molte persone non provano sentimenti forti nel dire bugie bianche e, in effetti, potrebbero non essere nemmeno consapevoli del fatto che mentano.

Le bugie “in situazioni con una posta in gioco alta” o “ad alto rischio, invece, sono una questione completamente diversa.

Le bugie bianche sono disponibili in diverse dimensioni. Quelle piccole – chiamiamole esagerazioni – potrebbero davvero esserci d’aiuto.

“Gli esageratori tendono ad essere più fiduciosi e hanno obiettivi più elevati da raggiungere, spiega Richard Gramzow, uno psicologo dell’Università di Southampton in Inghilterra. “I pregiudizi positivi sull’io possono essere utili”. Fingi finché non ce la fai.

Le bugie bianche più grandi possono effettivamente essere socialmente utili secondo lo psicologo dell’Università del Massachusetts Robert Feldman. Pensa al classico saluto “Come stai?”. Il più delle volte alle persone non importa davvero e la persona che risponde dirà “Bene” qualunque cosa accada.

A dire la verità, la società così come la conosciamo potrebbe smettere di esistere se tutti dicessero la verità al 100% delle volte.

Quindi quali sono alcune situazioni in cui potresti trovarti a mentire?

Potresti mentire per evitare di ferire i sentimenti di qualcuno. Se il tuo partner ti chiede: “Questi pantaloni mi fanno sembrare grassa?” è probabile che la tua risposta sia “No”, indipendentemente da quale possa essere la risposta veritiera.

Le persone possono anche dire una bugia quando cercano di essere di supporto o di incoraggiare l’altro. Anche se pensiamo che il sogno di qualcuno potrebbe non essere realistico, potremmo non condividere con lui la nostra opinione onesta.

Potresti anche mentire per evitare un conflitto o risolverne uno. Tutti conoscono almeno una persona che deve sempre avere ragione, qualunque cosa accada. Siamo stati spesso nella posizione delicata di andare d’accordo con loro. Sorridi, bacia, saluta – anche questa è una specie di bugia.

Come ha affermato un ricercatore mentire è una parte inevitabile della natura umana. Almeno questo sembra essere vero.

Vuoi saper riconoscere le menzogne e conoscere il Linguaggio del Corpo per facilitare la tua vita? Clicca qui per info e training o contattami direttamente a info@francescodifant.it.

Tratto da https://www.humintell.com/2009/08/lying-bad-or-good-“do-these-pants-make-me-look-fat”/